Ricerca nel sito

News Comunicazione

20/12/2012
ISTAT: 9° CENSIMENTO GENERALE DELL'INDUSTRIA E DEI SERVIZI

ULTIMI GIORNI PER ESSERE IN REGOLA.

  Come è noto, è in corso il 9° censimento generale dell'Industria e dei Servizi che forniurà dati importanti per tracciare un quadro puntuale della situazione delle imprese italiane, con un'attenzione particolare agli aspetti riguardanti la competitività, le scelte di politica economica e di politica industriale da parte dei decisori così come le scelte strategiche delle imprese.

A pochi giorni dalla scadenza della rilevazione fissata al 20 dicembre prossimo, riscontriamo tuttavia un tasso di risposta inferiore alle attese, in particolare tra i lavoratori autonomi e i professionisti.

Poichè la partecipazione al Censimento costituisce un obbligo di legge per i soggetti coinvolti, con previsione di sanzioni anche rilevanti per coloro che non adempiono, apprezzeremmo un vostro impegno per una sesibilizzazione diffusa delle categorie rappresentate.

Ricordiamo che la rilevazione coinvolge un campione di circa 190 mila unità tra piccoe e medie imprese, lavoratoori autonomi e liberi professionisti, a cui è stato inviato il questionario nel mese di settembre. Soltanto queste unità sono soggette all'obbligo di risposta.

Allego una sintetica informativa  che riepiloga scadenze e termini per la partecipazione. Ulteriori informazioni sono a disposizione sul sito del censimento.

Colgo l'occasione per ricordare che gli stessi Ordini Professionali sono coinvolti nel censimento, per la parte dedicata alle istituzioni pubbliche.

Ringrazio fin d'ora per la collaborazione che vorrete fornire.

Resto a disposizione per ogni esigenza o richiesta di approfondimenti.

Cordialmente

Patrizia Cacioli (Direttore Comunicazione ISTAT)

In allegato la scheda scadenza censimento in formato pdf 

 

 

 

 

 

 



Allegato   
Torna indietro