Ricerca nel sito

News Comunicazione

17/06/2014
FORMAZIONE DEL ReGIndE

OBBLIGO DEI PROFESSIONISTI A DOTARSI DELLA PEC

Costituito  il registro Generale degli indirizzi elettronici ai sen

 

 

Si ricorda che la PEC è OBBLIGATORIA PER I PROFESSIONISTI DAL 29.11.2009. (Art. 16, commi da 6 a 10, DL n. 185/2008).

Il D.L. 29.11.2008 n.185, convertiro nella  legge 28.1.2009 n.2, prevede l'obbligo per i professionisti di dotarsi di un indirizzo di posta elettronica certificata, PEC, entro il 29.11.2009 (data dell'entrata in vigore della norma).

Infatti l’art. 16, DL n. 185/2008, ha introdotto l’obbligo, per le imprese costituite in forma societaria (sono escluse le imprese individuali), per i professionisti iscritti in Albi o elenchi istituiti con legge dello Stato e per le Amministrazioni pubbliche, di dotarsi di una casella di posta elettronica certificata (PEC) (o di altro analogo indirizzo e-mail basato su tecnologie che certifichino la data e l’ora dell’invio e della ricezione, nonché l’integrità di quanto inviato).

La norma prevede inoltre che l’indirizzo PEC deve essere comunicato:

  • al Registro delle Imprese, da parte delle società. Tale comunicazione andava effettuata entro il 29.11.2011 qualora le stesse fossero già costituite al 29.11.2008 ovvero all’atto dell’iscrizione al Registro stesso se costituite successivamente a tale data;

  • al rispettivo Ordine / Collegio di appartenenza, da parte dei professionisti. Per tali soggetti la comunicazione andava effettuata entro il 29/11/2009.

    I professionisti devono pertanto scegliere e stipulare un contratto con un gestore abilitato a fornire tale servizio, il quale provvederà ad attribuire all’utente una casella di posta elettronica certificata e le relative chiavi per potervi accedere e leggere i messaggi in essa contenuti. Ogni iscritto è libero di provvedere autonomamente all’individuazione del gestore scegliendo anche fra gestori comunitari purché, conformemente alla legislazione del proprio Stato di residenza, rivesta una forma giuridica equipollente alla spa e soddisfi requisiti e formalità equivalenti alla normativa italiana.

    Si invitano pertanto gli iscritti ad attivare tale indirizzo e a comunicarlo all'Ordine che provvederà, nei termini di Legge, a pubblicare i dati identificativi degli iscritti e il relativo indirizzo PEC in un elenco riservato, consultabile in via telematica esclusivamente dalle Pubbliche Amministrazioni.

Si informa che tramite l'EPAP gli iscritti alla cassa hanno la possibilità di attivare gratuitamente la casella di posta elettronica certificata.



Allegato   
Torna indietro