Ricerca nel sito

News Home

20/10/2017
COMUNICATO STAMPA

In occasione della 5^ edizione della Settimana del Pianeta Terra

L’Ordine dei Geologi della Puglia si siede in cattedra 

Quali sono i rischi geologici, e tra questi anche la pericolosità sismica che in regione è spesso sottovalutata, che periodicamente interessano la Puglia?

Quali sono le attività di Protezione civile svolte dai geologi per la rilevazione dei danni in seguito ad alcuni eventi alluvionali?

Qual è il ruolo dell’acqua, e questo sia in termini di rischio sia come risorsa da recuperare, tutelare, valorizzare, nel contesto carsico locale?

Come contrastare l’erosione delle coste?

Queste sono solo alcune delle domande a cui i geologi della Puglia daranno risposta il 20 e il 21 ottobre nell’ambito della 5^ edizione della Settimana del Pianeta Terra – l’Italia alla scoperta delle Geoscienze - Una società più informata è una società più coinvolta”, manifestazione nazionale che rappresenta il principale appuntamento delle Geoscienze in Italia.

L’Ordine dei geologi della Puglia organizza otto eventi in alcuni Istituti scolastici secondari di secondo grado della regione…

A Bari, presso l’I.I.S.S. Gorjux-Tridente-Vivante sede “Gorjux”, si parlerà dei “Rischi geologici e pericolosità sismica in Puglia”; a Barletta, al Liceo Scientifco Statale “Carlo Cafero”, si affronteranno i “Rischi geologici: conoscenza e prevenzione”; a Foggia, presso il Liceo Scientifco Statale “G. Marconi”, si illustreranno “I rischi geologici e il ruolo del geologo nella loro mitigazione”; a Fasano presso l’I.I.S.S. “Leonardo da Vinci” verrà dedicata attenzione alla “Idrogeologia in ambiente carsico. Dal rischio idraulico alla tutela e valorizzazione della risorsa idrica”; il Liceo Scientifco “C. De Giorgi” di Lecce sarà impegnato, il 20 ottobre, ad argomentare circa “La professione del geologo nelle attività di prevenzione dei rischi geologici” e il 21 ottobre, presso la sede succursale, circa la “Difesa del suolo applicata ai margini costieri: tecniche di intervento per la protezione delle coste”; presso l’I.I.S.S. “Galileo Galilei” di Monopoli si discuterà dei “Rischi geologici e interventi di protezione civile”; “I rischi geologici e la tutela del territorio” sarà invece l’argomento di discussione previsto al Liceo Ginnasio Statale “Aristosseno” di Taranto.

Gli eventi, che avranno come tema “La Terra vista da un professionista: a scuola con il Geologo”, si terranno in contemporanea in 17 regioni taliane, organizzati in tandem con il Consiglio nazionale dei geologi, in collaborazione con le scuole, e con il patrocinio morale del Ministero dell’ambiente e della tutela del territorio e del mare.

Coinvolgere gli studenti ed avvicinarli al mondo delle Scienze della Terra, scoprire i meccanismi che regolano il divenire di un pianeta “vivo”, la cui conoscenza permette la piena comprensione tanto delle forme del paesaggio quanto dei fenomeni parossistici (eventi calamitosi) che lo interessano, conoscere i comportamenti da tenere nei confronti dei rischi, inserire nel vocabolario comune la parola “resilienza”, questo l’obiettivo degli eventi in programma nelle scuole pugliesi. Un percorso interattivo attraverso principi, metodi ed obiettivi dello studio di un sistema in evoluzione, dalla conoscenza del rischio alla prevenzione.

Nel corso dell’attività divulgativa, gli studenti potranno visionare gli strumenti utilizzati più frequentemente dai geologi nell’ambito dell’attività professionale.

Per info: http://www.geologipuglia.it - http://www.settimanaterra.org

Per interviste: Elsa Sciancalepore (3667050179) - addetto stampa Ordine dei geologi della Puglia




Allegato   
Torna indietro