Ricerca nel sito

Norme Deontologiche

Il Consiglio Nazionale dei Geologi,

 VISTO

 il testo delle "Norme deontologiche riguardanti l'esercizio della professione di geologo in Italia" approvato con deliberazione n° 121 del 2 dicembre 1997;

 VISTO

 il testo del "Codice Deontologico riguardante l'esercizio della professione di geologo in Italia" approvato dal Consiglio Nazionale dei Geologi con deliberazione n° 143 del 19 dicembre 2006, in conformità di quanto disposto dall'art. 2, comma 3 del D.L. 4 luglio 2006, n° 223 convertito, con modificazioni, nella legge 4 agosto 2006, n° 248, che prevede "che le disposizioni deontologiche e pattizie ed i codici di autodisciplina che contengono le prescrizioni di cui al comma 1 sono adeguate, anche con l'adozione di misure a garanzia della qualità delle prestazioni professionali, entro il 1° gennaio 2007. In caso di mancato adeguamento a decorrere dalla medesima data le norme in contrasto con quanto previsto dal comma 1 sono in ogni caso nulle";

RITENUTO

 di dover modificare, a seguito di contraddittorio instaurato con l'Autorità Garante della Concorrenza e del Mercato, il testo degli artt. 17, 18, 19 e 26 di cui al Codice Deontologico già approvato dal Consiglio Nazionale dei Geologi con deliberazione n° 143 del 19 dicembre 2006;

 APPROVA

 con deliberazione n° 65 del 24 marzo 2010 e con le modifiche di cui al precedente "Ritenuto" il "Codice Deontologico riguardante l'esercizio della professione di geologo in Italia", di seguito allegato, rendendolo immediatamente applicabile su tutto il territorio nazionale, diffondendolo a mezzo circolare e successiva pubblicazione sulla stampa di categoria;

 DECIDE

 di trasmettere il testo del nuovo Codice Deontologico al Ministero della Giustizia, quale organo di vigilanza, e all'Autorità Garante della Concorrenza e del Mercato


NORME DEONTOLOGICHE RIGUARDANTI L'ESERCIZIO DELLA PROFESSIONE DI GEOLOGO IN ITALIA